Giorno 13 di 366

📘 Il Diario di Gretuzza

Giorno 13 di 366
Diario 📘, mi manca l’entusiasmo di quando non vedevo l’ora arrivasse la sera per raccontarti la magnifica e piena giornata che avevo trascorso! Adesso è qualche tempo o meglio qualche giorno, come sai che arriva la sera e non mi va nemmeno di prendere la penna in mano. Vorrei solo riposarmi senza pensare a niente, invece puntualmente vengo assalita dei pensieri che però, tra ieri oggi sono riuscita un po’ a reprimere, lasciando che la mia voglia di stare tranquilla prendesse il sopravvento! Stasera avrei dovuto passare l’aspirapolvere e lavare i pavimenti per non parlare della polvere la lavatrice eccetera invece sono sdraiata sul divano con la mia coperta preferita a guardare due dei miei attori preferiti recitare in un film che adoro! È un periodo tosto lo sai, ci sono momenti in cui temo che tutto questo sia più grande di me. Poi respiro mi guardo intorno e mi basta sentire le loro vicine per stare meglio!
Questa storia della casa, mi sta destabilizzando, per non parlare poi del fatto che sono talmente tanto mentalmente occupata e in confusione che non riuscirei a reggere nessun tipo di conversazione o discussione senza arrabbiarmi o alterarmi, quindi evito!
Sono in un limbo! Sento però di apprezzarlo questo momento questo “silenzio” questa “tregua” non so come spiegarlo!
Pero Diario starò sempre meglio è tutto questo mi sarà di aiuto per essere di più!
È stata una super giornata tra nonna e bimbi con amichetto a casa una super incasinata bellissima giornata come piace a me!!!!
Era un po’ che non te lo dicevo….a domani Diario 📘!

Tagged

1 thought on “Giorno 13 di 366

  1. Ho passato un periodo molto molto simile lo scorso anno.Esattamente in questo periodo. Abbiamo venduto la mia vecchia casa a settembre 2018 avevo Giulia di 6 mesi e dovevamo trovarne un’altra. In fretta. 6 mesi di tempo!L’abbiamo trovata, ma era TOTALMENTE da ristruttrare. Completamente. Lo abbiamo fatto, abbiamo devastato una casa di 140 mq e rimessa a nuovo. dove nel mezzo abbiamo fatto trasloco, iscatolato, cresciuto due bimbi e lavato full time entrambi.Abbiamo iniziato i lavori il 23/1 esattamente il gg dopo aver firmato l’atto, e cisiamo trasferiti in casa il 23/3 trasloco fatto in 2 gg dove la domenica pomeriggio ho anche dato una festa per i bimbi  (allora 3 anni e 1 anno) in un baby parking. Ad ogni modo, ricordo i mille pensieri per mesi, la paura di non farcela a finire in tempo, le preoccupazioni per i soldi, il poco tempo da dedicare ai bambini, il nervosismo tra me e mio marito per i mille pensieri, i we precedenti passati a scegliere pavimenti, sanitari, porte, mobili, disposizione di tutto, attacchi serramenti etc…E’ stata una dura prova, ma ce l’abbiamo fatta. La settimana dopo siamo partiti per Copenaghen! Pazzi lo so, ma è come piace vivere a me.  
    Respira profondo e focalizza un obiettivo alla volta. Ricordati sempre che la salita è dura…ma da lassù il panorama è impagabile….Ti abbraccio forte Gretuzza bella.Dany

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*