IL DIARIO DI GRETUZZA, GIORNO 221

📘 Il Diario di Gretuzza

Avevo 12 anni, ero in seconda media!

Facevo 𝗝𝗜𝗨-𝗝𝗜𝗧𝗦𝗨, un arte marziale di autodifesa.

Lo amavo ed il fatto che fossi la figlia del maestro mi faceva fare il doppio mazzo per prendere la stessa lode degli altri.

Iniziai a 8 e smisi di farlo quando rimasi incinta di Leo, ma non è questo il punto!

Ero in seconda media quell’anno e 𝗣𝗥𝗘𝗦𝗜 𝗨𝗡𝗔 𝗖𝗢𝗧𝗧𝗔 𝗣𝗔𝗨𝗥𝗢𝗦𝗔 per il ragazzino più grande, quello figo che era stato bocciato, ma che era fidanzato e quindi intoccabile!

Eravamo io e lui non so perché, solitamente eravamo in 4 al ritorno da scuola! <Mi sono lasciato> il mio cuore non poteva battere più forte e scappo il bacio, 𝗜𝗟 𝗠𝗜𝗢 𝗣𝗥𝗜𝗠𝗢 𝗕𝗔𝗖𝗜𝗢 che ancora oggi ha l’amaro nella mia memoria!

3 giorni dopo, mi bussarono a casa, era una mia amica <scendi!!!>

La vidi dal portone, la conoscevo ma non capivo!

Sentii il click del portone e saltarono fuori altre 4 ragazzine tutte più grandi.

Una da dietro che mi tenne ferme le mani e la testa.

𝗖𝗟𝗔𝗣!

Fù così forte lo schiaffo che non sentii più niente dall’orecchio e la ragazza dietro mi buttò a terra!

<Chiedimi scusa!>

<Non so chi sei e ne perché dovrei farlo>

Il suono di una pedata e 𝗖𝗟𝗔𝗣! Arrivò il secondo sta volta da una persona diversa!

Posai le mani a terra e pensai che al terzo avrei dovuto e potuto reagire!

<Io sono la sua fidanzata non ti devi più azzardare!>

Mi sentii così piccola e così umiliata che non dissi nulla!

Mi rialzai un po’ frastornata e 𝗖𝗟𝗔𝗣!

Un altro! <Stai giu e chiedimi scusa!>

La guardai, aveva i capelli lunghi Rossi, non l’avevo mai vista ma capii subito!

Volevo dirle che non lo sapevo e che mi dispiaceva ma ero così arrabbiata e così delusa che non dissi nulla mi rialzai guardandola fissa e da dietro mi arrivò un calcio! Ma mi rialzai!

<Andiamo credo abbia capito!>

La delusione era così forte che ancora ora sento l’odio che provava. Ecco perché 𝗡𝗢𝗡 𝗥𝗘𝗚𝗚𝗢 𝗜 𝗧𝗥𝗔𝗗𝗜𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜!

Perché feriscono chi magari ama davvero!

Cercherò di insegnarvi anche questo piccolo miei, sperando non dobbiate viverlo sulla vostra pelle e che possa vederci sempre così, spensierati.

Notte Diario 📘

Tagged
Simo di Famiglia Nomade
Amante dello "slow Travel" viaggio con la mia famiglia con l'unico obiettivo di rendere unica questa vita! Amo Gretuzza, i miei figli, viaggiare, la fotografia e la Pizza!
https://famiglia-nomade.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*