IL DIARIO DI GRETUZZA, GIORNO 223

๐Ÿ“˜ Il Diario di Gretuzza

Eccomi Diario ๐Ÿ“˜, mi sto rilassando prima di mettermi al lavoro. Qui nella casa nuova i lavori interni vanno a rilento ma fuori cerchiamo di andare come treni!

Ho poco tempo, I bimbi sono in piscina e papร  รจ andato da Bricoman (che strano eh?)

Quella sera che ti dicevo, alla fine ci invitarono ad uscire con loro ma… la cosa bella di me e Martina รจ che noi eravamo la festa ๐Ÿ˜† e ๐—–๐—œ ๐—”๐——๐——๐—ข๐—ฅ๐— ๐—˜๐—ก๐—ง๐—”๐— ๐— ๐—ข a casa mente loro citofonavano e chiamavano!

Il giorno dopo, il secondo invito!

Noi avevamo da fare: la pasta al pesto, prendere il sole in terrazzo, poi aperitivo fuori e loro non erano contemplati!

Me lo ritrovai lunedรฌ fuori dalla scuola e Ale (il mio compagno di scuola e suo amico lo sapeva)!

Non so bene perchรฉ o per come perรฒ mi accompagnรฒ a casa con la macchina mini di Andrea e riuscรฌ ad avere il mio numero!

A te Diario posso dirlo, avevo i miei inciuciamenti ed ero appena uscita dalla mia prima storia seria quindi, insomma, avevo voglia di tutto meno che di mettere su famiglia.

Ci perdevamo in mille messaggi dal mattino alla sera!

Passรฒ un poโ€™ di tempo e poi!

<๐—ง๐—œ ๐—ฉ๐—” ๐—ฆ๐—˜ ๐—–๐—œ ๐—ฉ๐—˜๐——๐—œ๐—”๐— ๐—ข?>

Cosa avevo da perdere? Martina non cโ€™era! Angel era con gli altri perso ubriaco da qualche parte ed io dovevo andare a teatro con mia zia!

<๐—ฆ๐—œ ๐——๐—”๐—œ!>

Pensavo cosa avessimo da dirci con quel coso che mi aveva fatta mettere in punizione non lo so, eravamo opposti, ma mi intrigava e poi, mi sono detta, al massimo gli rendo quella testata che gli dovevo!!!

Presi la macchina e ci incontrammo in piazza Manin, entrai nel suo Civikc, di nuovo, quel profumo e LuckyStrike!

๐—ฆ๐—˜๐— ๐—•๐—ฅ๐—”๐—ฉ๐—” ๐——๐—œ ๐—–๐—ข๐—ก๐—ข๐—ฆ๐—–๐—˜๐—ฅ๐—Ÿ๐—ข ๐——๐—” ๐—ฆ๐—˜๐— ๐—ฃ๐—ฅ๐—˜.

Mi incantavo a sentirlo parlare guardandogli le labbra.

Sembravano dipinte e mi faceva ridere tanto che il tempo volรณ!

Lo salutai frettolosamente <Vediamoci piรน spesso sono stata bene!> e dentro di me <Greta ma che caxxo dici โ€œsono state bene?โ€ ma cosa รจ?!>

Non smettevo di pensarci e โ€œ๐—•๐—œ๐—ฃโ€, messaggino, era lui! โ€œSei arrivata e ti stai giร  annoiando?!โ€

…adesso perรฒ devo andare secondo te dopo quanto ci siamo baciati?

Tagged
Simo di Famiglia Nomade
Amante dello "slow Travel" viaggio con la mia famiglia con l'unico obiettivo di rendere unica questa vita! Amo Gretuzza, i miei figli, viaggiare, la fotografia e la Pizza!
https://famiglia-nomade.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.

*