IL DIARIO DI GRETUZZA, GIORNO 265

📘 Il Diario di Gretuzza

Ciao Diario.

Qui tutti dormono!

Tra poco partiremo e lasceremo quest’isoletta felice e tornando a casa…ed in un attimo mi rabbuiò!

QUALE CASA?

Ci penso e ripenso che l’inverno è vicino, come lo sono le brutte giornate.

Leo è tornato a scuola e sono già iniziati pure i compiti. Non potremmo più passare tutti i nostri pomeriggi in giardino e dovremmo stringere i denti ancora un po!

Vorrei avere la bacchetta magica a volte.

Poter tornare in dietro nel tempo e rivivere la “stessa scena” per non sbagliare oppure per andare oltre!

Si impari dagli errori, come credo allo stesso tempo che un errore possa ferire tantissimo e segnare noi stessi o qualcun’altro!

Mi piacerebbe fermare il tempo e restare a guardare un “momento”, come uno di quelli di oggi, Papà Nomade ed i bimbi in acqua.

Leo che spiegava le sue “stranberie” perché lui sogna, pensa, elabora e spara. Cami imparava a nuotare con uno strano legno trovato nella meravigliosa caletta dove eravamo oggi perché mi ero scordata i braccioli da qualche parte

Il mio sorriso si illuminó mentre il sole mi scaldava dentro. Vedevo loro e vedevo il mare, verde e blu, che si infrangeva su questa spiaggia di pietroline arancioni!

Ci sono state molte volte come so che ce ne saranno altre, in cui vorrò fermare il tempo.

Per il momento però la magia non fa parte dei miei super poteri e quindi scatto foto e faccio video per poi rivivere quell’istante ogni volta che ne sentirò il bisogno!

💌 Tutti abbiamo momenti che vorremo rivivere, quali sono i vostri?

Tagged
Simo di Famiglia Nomade
Amante dello "slow Travel" viaggio con la mia famiglia con l'unico obiettivo di rendere unica questa vita! Amo Gretuzza, i miei figli, viaggiare, la fotografia e la Pizza!
https://famiglia-nomade.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*